LA VOCAZIONE – Postulato –

POSTULATO

Per aiutare la giovane a raggiungere prima del noviziato una sufficiente maturità umana e per aiutarla a distaccarsi gradualmente dalle consuetudini del mondo, occorre un periodo di particolare preparazione detto postulato, la cui durata varia da un anno a due.

La postulante viene accolta cordialmente, in modo che percepisca di aver trovato una casa, quella del Padre comune, e una famiglia non meno affettuosa, aperta e serena di quella di origine, nella quale potrà realizzare la sua vocazione.

Gradualmente verrà introdotta alla vita della comunità che l’ha accolta ed attenderà allo studio della teologia, delle Sacre Scritture, della liturgia. Verrà inoltre edotta sugli elementi fondamentali della vita religiosa, sui voti, le regole comunitarie e le attività apostoliche.